venerdì 24 novembre 2017

[Recensione] Hold Me Emily Storm


 Care Lovers,

oggi vi parlo del primo volume della serie (corde&rossetto) di Emily Storm.



Titolo: Hold Me

Autore: Emily Storm

Genere: Thriller, erotico

Pagine 19

ebook: 0.99 Cartaceo: 4.16


Link d'acquisto: https://www.amazon.it/Hold-Me-Vol-1-Thriller-Rossetto-ebook/dp/B074XGLX4H/ref=cm_cr_arp_d_bdcrb_top?ie=UTF8











Melbrook City si tinge di rosso.
L'agente Ana Alves sta investigando, insieme al collega Alex Bathory, su un presunto Serial Killer. Le vittime vengono ritrovate nude con 
i corpi avvolti dalle corde, rossetto nero sbavato e la firma del pazzo criminale: Hold me. Il tutto fa pensare al Bondage. Ana dovrà infiltrarsi nel mondo del Bondage. Lo scenario che si aprirà davanti ai suoi occhi sarà inaspettato. L'agente Alves proverà emozioni forti, entrerà in punta di piedi per poi farsi travolgere completamente dalle pratiche del Bondage. Si lascerà trascinare dall'eccitazione, dalla passione e dai piaceri piccanti che lei non aveva mai provato in vita sua.
UN RACCONTO TRAVOLGENTE!
LE SCENE VARIANO DAL THRILLER, ALLA SUSPENSE , ALL'EROTISMO, FINO AD ARRIVARE A SCENE VIOLENTE.
***************************************************************************************************************************
IL RACCONTO TRATTA ARGOMENTI DI SESSO E DI VIOLENZA.
NON INDICATO PER PERSONE CON PREGIUDIZI, SCETTICISMO E UN PUBBLICO NON MAGGIORENNE.









Il racconto narra la vicenda dell'agente Ana Alves, che si ritrova a dover indagare su una serie di omicidi che vedono coinvolte delle giovani donne. Così viene incaricata di andare sotto copertura per indagare e scoprire chi sia questo misterioso serial killer.

Per la prima volta dopo quasi un anno dall'apertura di questo blog, sono in leggera difficoltà non perchè il romanzo sia brutto, ma la cosa che purtroppo lo penalizza e' la sua cortezza. La storia in se' a un grande potenziale, solo che poco sviluppata, è questo il grande problema. Emily quando leggerai questa recensione, non esitare a contattarmi per ulteriori chiarimenti, sei una scrittrice alle prime armi, e lo capisco, ma questa tua storia ha veramente a mio parere un buon potenziale se sviluppata bene. Mi ero messa comoda nel leggere la storia e sul piu' bello questa finisce. (Comunque vorrei parlarti per sapere se il mio sospetto è esatto). Mi spiace dirti questo ma il voto finale alla storia è di 3 stelle. Spero che un domani tu decida di riprendere in mano questo primo capitolo della tua serie.

Un bacio e alla prossima recensione!



giovedì 23 novembre 2017

[Blog Tour] Il tuo passo era troppo veloce



Care Lovers e Cari Lettori,

benvenuti nel mio blog, oggi siamo qui per parlare della quarta tappa del Blog Tour dedicato al romanzo Il tuo passo era troppo veloce, scritto a quattro mani da Anne Went e Mari Thorn.


Titolo: Il tuo passo era troppo veloce

Autori: Anne Went e Mari Thorn

Data di uscita: 27 Novembre

Genere: rosa

pagine: 380

ebook: 0.99

Link d'acquisto: https://www.amazon.it/tuo-passo-era-troppo-veloce-ebook/dp/B077M38S9M/ref=sr_1_1?ie=UTF8&qid=1511431183&sr=8-1&keywords=il+tuo+passo+era+troppo+veloce











Niente è più vulnerabile di un cuore che prova ad amare per la seconda volta.
(Sogno di una notte di mezza estate)
Avere una passione nella vita ti aiuta a raggiungere obiettivi ambiziosi e con quelli il successo.
Lo sapeva bene Gregorio Pagliari che aveva sempre sognato di cucinare e si era impegnato per anni per arrivare ad essere uno degli chef più rinomati della Citta Eterna.
Avere un sogno nella vita ti aiuta a superare i momenti difficili.
Lo sapeva bene Valerie Stevenson che aveva sempre amato le parole scritte, quelle degli altri come le proprie.
Greg e Valerie si erano incontrati quando la passione di lui e il sogno di lei erano ancora pieni di incertezze.
Era stato subito amore. Un amore intenso e travolgente, che aveva portato Valerie a mettere in secondo piano il suo sogno, per aiutare Greg ad aprire il Nebula, il ristorante stellato che aveva coronato la sua fama.
Ma l'amore non era stato sufficiente a salvare un sogno, calpestato da chi aveva perso di vista le priorità della vita di coppia. Così per Greg e Valerie la fine del matrimonio e del loro essere in due era stata inevitabile.
Ormai divisi, Valerie ritrova la serenità nel lavoro come editor di una casa editrice piccola ma di qualità. Accanto a Massimo, un uomo che la ama e di cui lei si fida. Greg invece si lascia trascinare dalla routine dei suoi ristoranti e da relazioni senza futuro.
Eppure il destino ha in serbo qualcosa per loro. Sarà proprio quella piccola casa in riva al mare a farli incontrare di nuovo. Quella casa che Greg non ha mai venduto e che Valerie considera sua. Torneranno le discussioni, ma anche i ricordi, le liti, ma anche i rimpianti. Perché un amore come il loro non finisce, si nasconde solo in un angolo del cuore.
Valerie rinuncerà a Massimo e alle sue nuove sicurezze? Greg capirà finalmente cosa è davvero importante per lui?
Non sarà facile, ma quando la passione diventa costanza allora il sogno può diventare realtà.
Greg e Valerie capiranno insieme che la strada non è stata smarrita, ma è ancora lì davanti a loro, pronta a portarli verso un nuovo futuro.




4° tappa

Oggi parliamo della Playlist, ovvero le canzoni che hanno ispirato le autrici durante la scrittura del romanzo.

Capitolo 1  - BIRDY - KEEPING YOUR HEAD UP  (Album: Beautiful Lies – 2016)
             
Capitolo 2  - DIRE STRAITS - LADY WRITER (Album: Communiqué - 1979)
           
Capitolo 3  - DIDO - HERE WITH ME (Album: no angel - 1999)
             
Capitolo 4  - PAOLO CONTE - VIA CON ME (Album: paris milonga - 1981)
             
Capitolo 5  - THE CIVIL WARS - POISON & WINE (Album: Live at Eddie's Attic - 2009)
           
Capitolo 6  - MODDI – HOUSE BY THE SEA (Album: Set the House on Fire - 2013)
             
Capitolo 7  - DAVID BOWIE – STARMAN (Album: The Rise and Fall of Ziggy Stardust and the Spiders from Mars - 1972)
             
Capitolo 8  - PINK – JUST GIVE ME A REASON (Album: The Truth About Love - 2012)
             
Capitolo 9  - BRUCE SPRINGSTEEN – TOUGHER THAN THE REST (Album: Tunnel of Love - 1987)
             
Capitolo 10 - BIG FISH FEAT.ELISA - VAIN (- 2016)
           
Capitolo 11 - U2 - EVERY BREAKING WAVE (Album: Songs of Innocence - 2014)
             
Capitolo 12 - ELVIS PRESLEY – LOVE ME TENDER (Movie: Love me tender - 1956)
           
Capitolo 13 - KATE BUSH – WHUTERING HIEGHTS (Album: The Kick Inside - 1978)
             
Capitolo 14 - SUE ELLEN (ACOUSTIC COVER DEPECHE MODE) – ENJOY THE SILENCE (Album: Sunday Hangover - 2009)
             
Capitolo 15 - STING – WHEN WE DANCE Album: ...All This Time - 2001)
             
Capitolo 16 - BRUNO MARS - WHEN I WAS YOUYR MAN (Album: Unorthodox Jukebox - 2012)
             
Capitolo 17 - RADIOHEAD – CREEP (Album: Pablo Honey - 1993)
           
Capitolo 18 - L'AURA – TODAY (Album: Okumuki - 2005)
           
Capitolo 19 - A GREAT BIG WORLD - SAY SOMETHING (Album: Is There Anybody Out There? - 2014)
             
Capitolo 20 - RAG’N BONE MAN – HUMAN (Album: Human - 2017)
           
Capitolo 21 - PAOLO BUONVINO & SKIN – RENAISSANCE (tv series Medici opening theme - 2016)
           
Capitolo 22 - MORCHEEBA – ROME WASN’T BUILD IN A DAY (Album: Fragments of Freedom - 2000)
           
Capitolo 23 - MICHAEL BUBLÉ – ON AN EVENING IN ROMA (SOTT’ER CIELO DE ROMA) (Album: Nobody but Me - 2016)

Capitolo 24 - TIROMANCINO - PER ME È IMPORTANTE (Album: In continuo movimento - 2002)
             
Capitolo 25 - THE SMITHS - LAST NIGHT I DREAMT THAT SOMEBODY LOVED ME (Album: Strangeways, Here We Come - 1987)
           
Capitolo 26 - KATE PERRY – UNCONDITIONALLY (Album: Prism - 2013)
             
Capitolo 27 - BILL WHITERS – AIN’T NO SUNSHINE (Album: Just as I Am - 1971)
           
Capitolo 28 - CHRIS ISAAK – WICKED GAME (Album: Heart Shaped World - 1989)
           
Capitolo 29 - ELLA FITZGERALD, LOUIS ARMSTRONG – DREAM A LITTLE DREAM OF ME (Movie: The Lost Valentine - 2011)
             
Capitolo 30 - PINK FEAT EMINEM – REVENGE (Album: Beautiful Trauma - 2017)
             
Capitolo 31 - ROD STEWART - LET IS SNOW! LET IS SNOW! LET IS SNOW! (Album: Merry Christmas, Baby - 2012)
             
Capitolo 32 - AC/DC - BACK IN BLACK (Album: Back in Black - 1980)
           
Capitolo 33 - KADEBOSTANY - MIND IF I STAY (Album: Monumental - Chapter I - 2017)
             
Capitolo 34 - GUNS N’ ROSES - SWEET CHILD OF MINE (Album: Appetite for Destruction - 1987)
             
Capitolo 35 - FRANCO BATTIATO - LA CURA (Album: L'imboscata - 1996)
             

SIA MESSO AGLI ATTI CHE OGNI SCELTA INGLESE E’ OPERA DI VAL E QUELLE ITALIANE SONO OPERA DI GREG. CI TENGONO.


[Rainbow Book Club] "Beautiful" Alyssa Sheinmel, cap 41-47


Cari Lettori,

Benvenuti sul mio blog per discutere insieme gli ultimi capitoli della lettura del mese, ovvero "Beautiful" di Alyssa Sheinmel, andiamo a scoprire insieme capitolo per capitolo....


Capitolo 41

Maisie incontra Serena fuori scuola, l'amica la mette al corrente che Chirag andrà al ballo scolastico con Alexis Smith. In un primo momento la cosa non sembra sorprenderla più di tanto visto che già sapeva della loro frequentazione. Insomma, era ovvio fossero andati insieme giusto? Peccato che questa notizia la catapulta di nuovo in un mondo parallelo ,dove tutto andava alla grande e al suo fianco, quella sera ci sarebbe stata lei con il suo bellissimo abito, ma la realtà purtroppo è ben diversa, e Maisie accantona quell'immagine. Le sorprese in questa giornata sembrano non dover finire, l'università di Barnard l'ha presa, ora quel desiderio che ardiva nel voler andare più lontano possibile per non vivere più lo strazio del cambiamento della sua vita, non sembra più così una certezza e una via di fuga, ora si ritrova ad un bivio e non sa più cosa scegliere andare a New York dove nessuno la conosceva prima dell'incidente, o frequentare l'Università' insieme a Serena?

Capitolo 42

Il suo nuovo amico Adam, convince Maisie per una corsa mattutina, sapendo che tutto questo prima era la sua vita, mentre adesso per paura, ha rinunciato a tutto, ha rinunciato a prendersi un poco alla volta quello che il destino ha provato a portarle via. Grazie al sostegno dell'amico, dopo vari tentennamenti e sforzi fisici, abbatte finalmente questa barriera, passo dopo passo ricorda com'era la sua vita prima dell'incidente, ricorda quello che amava fare, quello che per mesi aveva rilegato in un angolo della sua mente come difesa, stava tornando. Così per la prima volta racconta tutto quello che accadde il giorno dell'incidente. I due ragazzi condividono insieme quello che hanno vissuto e forse anche in questo, per la prima volta lei comincia a capire che il punto di partenza per la sua vita presente è accettare di essere questa Maisie invece di domandarsi in continuazione cosa avrebbe fatto la vecchia sé, cosa farebbe lei ora?...

Capitolo 43

Dopo la chiacchierata rigenerativa con Adam, Maisie si ritrova dopo mesi in un centro commerciale, in mezzo a molte persone, ma la sua attenzione è rivolta alla sua migliore amica Serena, finalmente le ragazze si dicono quello che hanno evitato per tutto l'anno, Finalmente si rende conto di aver trascurato la sua amica perché era troppo concentrata a non accettare quello che le era successo. Così facendo è riuscita a superare anche questo scoglio. Dopo aver chiesto scusa le due si riconciliano ed insieme affrontano quella che si può definire la fase finale per il suo "lutto": l'accettazione. Dopo essersi fatta truccare, la ragazza prende coraggio e dopo mesi passati nell'ombra, nel rifiuto di vedere la ragazza che non c'era più, osserva la sua immagine riflessa nello specchio, per quanto noti come il suo viso e le sue cicatrici stiano tornando "normali", si rende conto che l'immagine che ora vede riflessa è una nuova persona, la vecchia Maisie non c'è più, ma questa nuova ragazza dovrà andare avanti nella sua vita e lo potrà fare cominciando ad accettare il suo volto.


Capitolo 44

Più tardi in auto Serena rivela un segreto a Maisie che riguarda Chirag. Le ragazze arrivano sulle colline dietro il Golden Gate Bridge, un posto che quest'ultima conosce molto bene perché è li che si promise con Chirag di guardare i fuochi il giorno dell'indipendenza, ma quello che le dice la sua amica la sconvolge ancora di più, al ballo dell'anno precedente mentre lei si trovava in ospedale, lui non andò al ballo ma si diresse su quelle colline e fece un falò con i rami dell'albero che la colpì il giorno dell'incidente. Maisie rimane scioccata da quelle parole, non solo perché il ragazzo che amava, ma anche tremendamente impostato, aveva fatto una follia, ma sopratutto per l'importanza di quel gesto. Così capisce che Chirag aveva voluto dire addio ad una parte di lei, e ad una parte di loro, sapeva già da molto tempo prima di lei che le loro vite sarebbero cambiate. Proprio in quel momento dopo quelle rivelazioni, lei si rende conto di una cosa molto importante, era arrivato il momento che lui sapesse la verità sui suoi sentimenti.


Capitolo 45

La vita sta prendendo i suoi risvolti  e la sua strada, e un altro tassello che si va ad aggiungere è la separazione tra i suoi  genitori. Insomma non dovrebbe essere così sorpresa visto i loro continui litigi ma in in certo qual modo Maisie lo rimane. Capisce grazie alle parole di sua madre e suo padre che questa decisione era stata presa da tempo ma rimandata per via dell'incidente, erano comunque una famiglia e in quel momento buio avevano bisogno del sostegno reciproco. La sera stessa suo padre lascia la casa e la figlia decide di accompagnarlo. Negli ultimi tempi stava rimettendo a posti i tasselli della sua vita, chiarendo con le persone che gli volevano bene e non poteva sistemare tutto se prima, il tassello più importante,quello dei suoi genitori non fosse stato sistemato. Così padre e figlia si dicono tutto quello che li affliggeva da un anno e che avrebbero dato a Maisie l'opportunità di ricominciare insieme a loro.


Capitolo 46

È arrivata la sera del ballo, e dopo lunghi preparativi e un gran lavoro di motivazione Maisie è pronta per andare, con l'abito che aveva sempre desiderato, con le sue cicatrici, alcune scoperte, ma che fanno parte di lei e anche se l'accettazione non è completa, anche se richiede uno sforzo emotivo, questa è la nuova Maisie, ed è pronta a farsi vedere, ma non prima di mettere in chiaro le cose anche con sua madre, hanno sempre avuto un rapporto conflittuale, ma si rende conto che su madre è stata l'unica a cui non ha nascosto nulla per tutto il tempo, dagli incontri con il gruppo, al fatto che fosse l'unica persona con cui si sfogava, anche in modo aggressivo nei periodi più difficili, è sempre stata consapevole che lei le avrebbe voluto bene lo stesso, con i suoi alti e bassi, con la sua nuova faccia o con quella vecchia, qualunque cosa avesse detto o fatto. È la prima volta dopo quello che è successo che si abbracciano piangendo, finalmente madre e figlia sanno tutti l'una dell'altra, finalmente la serenità che entrambe stavano aspettando, cominciava ad affacciarsi, ora per Maisie è arrivato il momento di sistemare l'ultimo importante tassello da sistemare, per poter cominciare la sua nuova vita.


Capitolo 47 

Maisie e Serena sono arrivate al ballo, la tensione è alta ma la ragazza prende coraggio e affronta la sua prova più importante, non si sente osservata, nessuno la sta mettendo a disagio, finché i suoi occhi non incontrano quelli di Chirag....e Alexis. Lei si aspettava un atteggiamento più intimo tra i due ma con sua grande sorpresa, lui non sembra interessato molto alla ragazza, ed ora che sono faccia a faccia sembra esserlo ancora meno! Finalmente tutto sembra andare come deve, finalmente entrambi hanno la vera possibilità di parlarsi col cuore in mano. La vita non va sempre come la progettiamo, ci sono ostacoli dietro l'angolo pronto a rendere il tutto più difficile, la tentazione di mollare rimane sempre la strada piu' semplice quando ciò accade, ma è proprio nel momento della caduta che devi pensare a rialzarti, come e quando non si possono decidere, ma andare avanti, quello si. Questo è quello che è successo a Maisie, una ragazza stravolta in un giorno qualunque, una vita da rielaborare e ricostruire, una vita che sarà difficile, una vita con le sue medicine ed un volto nuovo, ma con accanto le persone che facevano parte della sua vecchia vita, e che faranno parte di quella nuova....




Se volete leggere gli altri capitoli vi lascio i link qui sotto:

- Rainbow Book Club (gruppo facebook)







Inoltre sul gruppo, potrete scegliere la prossima lettura!




P.s


Se vi interessa sulla pagina Facebook del blog c'è un bel give, vi aspetto!


Cover e Sinossi reveal Sagara Lux

Green Snake


Cover White Shark

Titolo: Green Snake
Autore: Sagara Lux
Serie: The darkest night #3
Genere: Dark-Romance

TRAMA

 “Mai cominciare quello che non puoi terminare.”

Lilian Leroy è cresciuta all’ombra di sua sorella.
Non ha mai dovuto assumersi alcuna responsabilità e non ha mai dovuto combattere per nulla.
Ma ora le cose sono cambiate.

Abigail Leroy  è sopravvissuta all’inferno.
Il suo corpo ha trovato il modo di tornare a casa, ma il suo cuore è rimasto prigioniero dell’amore velenoso che Dmitry Kozlov ha instillato dentro di lei.
Desidera giustizia. Pretende vendetta.
Ed è per questo che impone a Lilian di fare una scelta.

Esistono diverse strade per arrivare a uno stesso obiettivo, ma tutte paiono passare attraverso la stessa persona. La più pericolosa. Quella che possiede il nostro cuore.
Quella che ci viene chiesto di distruggere.

goodreads

LA SERIE DARKEST NIGHT


#1 Black Rose (23 luglio 2017)
#2 White Shark (23 settembre 2017)
#3 Green Snake (previsto 23 dicembre 2017)

LEGGI UN ESTRATTO


«Se non lo avessi rifiutato lo avresti ucciso, non è vero?»
Sergej non mi rispose, tuttavia non mi fu difficile capire che le cose sarebbero andate esattamente come avevo pensato. Era un assassino. Non dava valore alla vita umana.
Ma io mi ero comunque innamorata di lui.
«Se gli avessi sparato avresti commesso un tremendo errore» insistetti. «Jack Mordred non è un uomo qualsiasi. È ricco. Potente.»
«Ma tu gli hai detto no.»
Sul volto di Sergej comparve un sorriso soddisfatto.
Avrei dovuto arrabbiarmi con lui, a quel punto. Avrei dovuto fargli capire che uccidere per un motivo futile come qualche avance fatta alla donna sbagliata non era giusto, eppure l'unica cosa a cui riuscii a pensare fu che morivo dalla voglia di baciarlo.
Un brivido caldo mi scosse nel profondo. Mi leccai le labbra, mentre gli occhi di Sergej si facevano sempre più cupi.
Lo vuoi anche tu, non è vero?
D’improvviso mi ritrovai a corto di fiato. Il modo in cui Sergej mi guardava era a dir poco pericoloso. Mi faceva dimenticare che ci trovavamo nel bagno di uno dei locali più alla moda di Londra, con una sola porta a dividerci da un intero esercito di sciacalli.
Non volevo tornare lì fuori. Non volevo più sentirmi inerme.
Fu per questo che mi ritrovai a provocarlo.
«Sai, Sergej, c’è un’enorme differenza tra dire no e uccidere qualcuno.»
«Anche tra il guardare e il toccare c’è un’enorme differenza» ribatté avvicinandosi.
Per un istante fui tentata di indietreggiare, ma non potevo. Mi trovavo con le spalle al muro e con il lavandino di marmo che mi premeva contro i fianchi.
L’avvertii di nuovo, la paura di lui.
Il desiderio.
La follia che precedeva ogni nostro incontro.
Mi sforzai di sorridere. «Già. E tu non sei il tipo di uomo che guarda.»
Qualcosa di torbido gli balenò negli occhi scuri. Le sue labbra si tirarono in un intrigante sorriso.
«Non sempre.» Cambiò la direzione dei suoi passi. Si appoggiò con la schiena a una delle porte dei bagni e infilò le mani nelle tasche. «Ora, per esempio, mi piacerebbe guardare.»
Oh, sì.
Sollevai appena il mento e gettai la testa all’indietro, esponendogli il collo nudo e candido. Vidi i suoi occhi spostarsi sulla vena giugulare che pulsava frenetica. Sentivo il sangue pompare a più non posso, il cuore battere rapido, vittima della paura e del desiderio insieme.
La porta che dava accesso alla toilette delle donne era chiusa, ma non lo sarebbe rimasta a lungo. Presto o tardi Petyr avrebbe notato la nostra assenza e avrebbe mandato qualcuno a cercarci. Avevamo i minuti contati, ma nonostante questo inarcai la schiena e spinsi i seni in avanti. Erano duri, pesanti. Morivo dalla voglia di sentire le dita di Sergej su di me, la sua lingua che mi assaggiava senza alcuna fretta, il suo corpo che sovrastava il mio...
«Portami a casa» gli ordinai, ma lui scosse la testa.
«Nyet.»
«Non vorrai...» Mi fermai, vittima del suo sguardo.
Sì, voleva.



L'AUTORE



Sagara Lux crede nelle seconde occasioni, benché la vita non gliene abbia mai concesse.
Non ama parlare di sé, ma ama scrivere e dare a vita a personaggi capaci di colpire stomaco e cuore insieme.
Se volete, potete trovarla qui.


Facebook | Website | Amazon | Goodreads | Instagram | Youtube



sabato 18 novembre 2017

Review Party Il romanzo degli istanti perfetti



Care Lovers,

oggi vi parlo di questo nuovo romanzo targato Dea Planeta, Il romanzo degli instanti perfetti di Thomas Montasser.


Titolo: Il romanzo degli istanti perfetti

Autore: Thomas Montasser

Edito: Dea Planeta

ebook: 9.99

cartaceo: 16.00

pagine: 224

link d'acquisto: https://www.amazon.it/romanzo-degli-istanti-perfetti-ebook/dp/B0763P2XPR/ref=sr_1_1?ie=UTF8&qid=1510927223&sr=8-1&keywords=il+romanzo+degli+istanti+perfetti










Marietta Piccini lavora nella redazione di una minuscola, raffinata casa editrice inglese. Un pomeriggio, sui gradini della London Library, viene investita da una folata di vento che manda all’aria le sue carte. Nell’affannarsi a raccoglierle, si appropria accidentalmente di un misterioso pacchetto che, una volta a casa, rivela un contenuto intrigante: il testo battuto a macchina di un romanzo che Marietta, curiosa, inizia a leggere senza più riuscire a smettere… È la storia, fitta di ostacoli e complicazioni, di un tale Paul Swift, impiegato di banca di trent’anni affetto da inguaribile ottimismo e da una profonda fame di vita. Affascinata, Marietta non può fare a meno di seguire gli indizi di cui il romanzo è disseminato nel tentativo di risalire al suo autore. Per provare a scrivere insieme a lui il proprio, meritatissimo lieto fine. Romantico, sognante e venato di saggia ironia, Il romanzo degli istanti perfetti è un inno ai capricci del caso e al potere della letteratura: un piccolo monumento all’amore per i libri, tutti i libri – anche e soprattutto quelli destinati a restare chiusi in un cassetto.





E se un libro potesse davvero cambiarti la vita?

Bisognerebbe porgere questa domanda a Marietta e a Paul, perchè questo romanzo è incentrato proprio su un libro.

Quello che all'inizio può sembrare un romanzo con un pov alternato, in realtà non è che la storia di Marietta, dal ritrovamento di questo misterioso romanzo, alla ricerca del proprietario. Ma iniziamo dall'inizio. Marietta lavora in una piccola casa editrice e il suo compito è quello di leggere i romanzi che giungono in redazione e scegliere quelli più adatti a essere pubblicati. Un giorno davanti alla London Library, le viene consegnata per errore una cartellina che conteneva un romanzo quasi finito, dove il protagonista sembra aver la dea bendata contro, dato che gli capitano avvenimenti sfortunati uno dietro l'altro. Questo romanzo secondo l'editore potrebbe essere un best seller, peccato che manchi solo il finale, quindi Marietta ha due opzioni, ho trovare il misterioso scrittore oppure dovrà scrivere lei la fine del romanzo.

Questo è un romanzo bellissimo, che ho amato molto leggere, perchè non è il solito romanzo dove i protagonisti sono sempre fortunati, qui sono persone vere, come noi, solo che il povero Paul e' perseguitato dalla sfortuna, dato che gliene capitano una dietro l'altra. Ma qui ho ammirato la scelta di Marietta, non tutti trovando un manoscritto per caso, avrebbero cercato in tutti i modi il proprietario, anzi la maggior parte si sarebbe presa dei meriti, per un lavoro svolto da un altro. Non conoscevo Thomas, come scrittore, ma quando ho ricevuto la mail dalla Dea, per promuovere il romanzo, mi ha talmente incuriosito e ho voluto leggerlo.

Il romanzo merita veramente, riesce a emozionarti, e farti sorridere come pochi. Il mio voto è di 5 stelle proprio perchè è proprio un romanzo perfetto.

Colgo l'occasione dato che la mia recensione, è l'ultima del review party, voglio ringraziare uno a uno tutti i blog, che hanno aderito alla mia proposta di recensire questo romanzo.


Un grazie di cuore a:

- I libri: il mio passato, il mio presente e il mio futuro
- Harem's book
- Libri e Librai
- Il confine dei libri


venerdì 17 novembre 2017

Cover Reveal


Care Lovers,

esce oggi grazie alle Lettere Animate, il romanzo di Margaret Mikki, di seguito troverete trama e cover!


Titolo: Ho scoperto l'amore

Autore: Margaret Mikki

Data di uscita:17 NOVEMBRE 2017

Pagine: 218

Copertina: morbida

Editore: Lettere Animate Editore

Prezzo ebook: 2,99€

















A ventuno anni non si può non innamorarsi. Ma Rama Hover crede a ciò che le viene detto, che nessuno può amarla. Per colpa del suo passato turbolento, Rama si costruisce una corazza, finché non riesce a fuggire dalla prigione che chiama casa. Con le sue sole forze riesce a cambiare ed avere una nuova vita. Fin quando il destino non vuole che incontri Ian, dal carattere scherzoso e allo stesso tempo molto duro. Riuscirà Ian a buttare giù il muro che Rama ha costruito tra sé e il mondo?


Che dire a me incuriosisce molto e a voi?

giovedì 16 novembre 2017

Review Party Scars Catherine Bc, Emma Altieri



Care lovers, 

La nostra cara Debora vuole farvi conoscere la toccante storia di Lois e Samuel in scars frammenti di noi, un libro scritto dalle mani di Emma Autieri e Catherine BC, addentriamoci insieme in questo mondo diviso tra l'orrore della guerra e la voglia di ricominciare a vivere, dove l'importante è capire che le seconde occasioni possono sempre arrivare.




Titolo: Scars

Autore:  Catherine BC & Emma Altieri

Genere: Romance

Editore: Self - publishing

Data di pubblicazione: 20 Ottobre 2017 -Ebook & Cartaceo

Cover book artist: Sherazade digital art
















Samuel Adams è appena tornato dall'Afghanistan, gravemente ferito dallo scoppio di una mina, le cui schegge gli sono entrate nell'anima, cambiandolo. Ha perso degli amici e porta sulle spalle il peso d’essere sopravvissuto. Sta cercando di mettere insieme i frammenti dell’uomo che era stato oltre le delusioni e il dolore che la vita gli ha portato. In questo viaggio alla ricerca di se stesso incontra Lois, testarda, volitiva, ferita nell'orgoglio, ma piena di voglia di vivere. Lei e Sam si trovano a essere vicini di casa e complici in una sorta di iter terapico alternativo che l’ospedale sta sperimentando sui vari traumi che caratterizzano chi torna dal fronte. L’amore arriva inaspettato e travolgente. Si nutrono l’uno dell’altra, trovando il senso dei loro giorni nello stare insieme. Tuttavia, un inganno serpeggiante sembra minare la loro felicità, il seme del tradimento trova terreno fertile nell'insicurezza di Sam e tutto sembra cadere inesorabilmente, come un fatuo castello di carta. Amore, tradimento, amicizia e dolore si alternano in questo romanzo, lasciando alla fine la speranza, la stessa che ha ognuno di noi nel trovare una panacea per le proprie cicatrici.






In un passato che sembra ormai lontano, c'era un ragazzo che sapeva sorridere, progettava la sua vita con la donna che amava, finché la carriera militare lo catapulta nell'incubo della guerra. Un incubo del quale Sam non si libererà più facilmente, perché la guerra non gli ha tolto solo il sorriso, ma gli ha strappato via il suo futuro, lo ha ferito nel corpo e nell'anima facendogli perdere tutto, anche il suo amore. La vera battaglia da affrontare e vincere sarà il suo ritorno a casa, dove lo aspetta una Madre amorevole, ma che non lui riesce a vedere, dovrà fare i conti con sé stesso, con i suoi incubi e le sue ferite, dovrà accettare di mettere la sua vita e il suo corpo deturpato dalla guerra in mano ad altri e riuscire a fidarsi, ma è proprio questo il problema per lui, doversi fidare nuovamente di qualcuno e lasciarsi aiutare non solo nella sua anima ma anche nella sua quotidianità. In  questo difficilissimo percorso sarà proprio la sua vicina di casa Lois, anch'essa un anima ferita, un cuore ormai chiuso nei confronti degli uomini dopo che il padre di suo figlio glielo ha spezzato. Si, perché Lois è mamma, di uno splendido bambino che farà un Po da cordone nella sua storia con Sam. Due anime ferite, deluse è colpite dalla vita, ma che insieme cercheranno un modo di rinascere dal proprio dolore, insieme saranno l'uno la forza dell'altro, certo non sarà semplice e come in ogni situazione troveranno degli ostacoli sul loro cammino, ma Lois e Sam li hanno sempre affrontati anche da soli ed ora che le loro strade si sono incontrate saranno in due, insieme ad affrontarli. Una storia molto toccante e complessa nell'affrontarla sia in chiave emotiva che psicologica, soprattutto nel percorso di Sam, ma che entrambe le autrici ci hanno fatto vivere nel miglior modo possibile,entrando nella mente dei protagonisti, descrivendo ogni emozione positiva e negativa, percependo la loro sofferenza ma anche la loro determinazione, vivendo insieme a Sam la sua riabilitazione sia fisica che mentale,un percorso,sopratutto il secondo non facile da descrivere,invece svolto in modo così minuzioso e sentito realmente.È un libro come ho accennato delle seconde possibilità,una storia che ti apre la porta per la speranza e la voglia di poter riprendere in mano la propria vita.E che tutto questo se lo accetti e lo vuoi davvero succede!Il mio voto è 4/5,mi è piaciuto molto ma voglio un approfondimento per la storia della simpaticissima Chloe e del bel dottorino Ross!!!





Grazie e alla prossima recensione!

[Recensione] Hold Me Emily Storm

 Care Lovers, oggi vi parlo del primo volume della serie (corde&rossetto) di Emily Storm. Titolo: Hold Me Autore: Emily S...